COMPRAMI
è un brand
del gruppo

e vorrai sapere sempre di più

Sindrome da rientro? Sorridi

Il 60/70% delle persone che rientrano dalle vacanze dichiarano di sentirsi più energici, più attivi e propositivi. Ah, il miracolo delle ferie.

Ma non ci facciamo illusioni, per il 40% di questi inguaribili ottimisti l’effetto benefico della vacanza dura solo una settimana, dopodiché arriva puntuale la sindrome da rientro.

I sintomi sono quelli classici da stress: cattivo umore, difficoltà a concentrarsi, problemi legati al sonno e tensione nervosa.

Le regole per poter superare questo duro momento, oltre a ricordarti come un mantra che sei stato in vacanza e quindi hai ben poco di cui lamentarti, sono molto soggettive e legate a ciò che sai farti star bene. La sindrome è diffusissima e possiamo dare qualche consiglio sempre valido, per questo e per altri momenti in cui ansia e sofferenza sembrano essere sentimenti vincenti.

La prima regola è cercare di rientrare dalle ferie il mercoledì, puoi così spezzare il tuo rientro con un bel week end nel mezzo, in modo da fregare l’inevitabile momento in cui rimmergerti nella routine. In questa fase di riadattamento alla vita, abbandona qualsiasi dieta salutista sputa tossine che stai facendo: la salute vien mangiando, concediti spazi da #foodporn da condividere con gli amici. E poi in conclusione un consiglio sempre verde in ogni momento di stress, che sicuramente vi ricapiterà: camminate in posizione eretta e state attenti alla postura, questo vi aiuterà ad essere ottimisti perché sorridere fa bene alla salute.

#Leggimi e vorrai saperne sempre di più.